All Posts By

Poderi Morini

Poderi Morini a Milano per rappresentare i vitigni Autoctoni (Centesimino) della Romagna

By News

 

Poderi Morini di Faenza saranno oggi Milano per rappresentare i vitigni autoctoni (Centesimino) della Romagna.

Centesimino, Longanesi e Albana sono le varietà su cui Alessandro Morini ha creduto e investito partecipando così al recupero di quel patrimonio di autoctoni di cui l’Italia-è ricca.

“La Mappa degli Autoctoni. Alla scoperta dei vitigni tipici italiani”, in cui Poderi Morini è chiamato a rappresentare la Romagna, è la manifestazione organizzata da “Civiltà del Bere” che permetterà a sommelier, operatori e appassionati di capire al meglio le specificità di ogni territo- rio attraverso i prodotti dei suoi vitigni

I Poderi Morini da sempre hanno creduto nel recupero di vitigni dimenticati e quasi scomparsi, come ad esempio il Longanesi e il Centesimino, adoperandosi, vendemmia dopo vendemmia, per dar vita a vini che raccontassero la terra di origine ad ogni assaggio.

All’interno della manifestazione ogni cantina presenterà tre etichette che abbiano almeno 1’85 di uvaggio.

Alessandro Morini per il Centesimino ha selezionato il Savignone Ravenna Rosso I.g.t 2015, per 1’Albana il Sette Note Albana di Romagna d.o.c.g. 2013 e per il Longanesi il Burson Augusto 2009.

La manifestazione si svolgerà oggi al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano e la degustazione sarà anticipata da un seminario dal titolo “Storia, valore e prospettive dei vitigni autoctoni italiani”.

PODERI MORINI A VINI AD ARTE

By News

Poderi Morini sarà presente ad VINI AD ARTE che si svolgerà a Faenza dal 21 al 22 febbraio 2016.

A Museo della Ceramica di Faenza presenterà le sue etichette puntando soprattutto sul vitigno autoctono Pignoletto.

 

Poderi Morini, azienda produttrice di vini autoctoni come Bursòn e Savignone, metterà in degustazione in anteprima il MorAle Bianco ottenuto dal vitigno Pignoletto, vinificato in acciaio, affinché gli aromi varietali potessero esprimersi in tutta la loro inconfondibile fragranza.

CUZZIOL GRANDI VINI E PODERI MORINI

By News

I vini di Alessandro Morini (Poderi Morini) entrano in una grande squadra
I vini autoctoni delle colline faentine presto disponibili in tutta Italia
I vini dei poderi Morini sono stati selezionati da Cuzziol Grandi Vini e dal mese prossimo saranno disponibili su tutto il territorio nazionale.
La cura che Alessandro Morini mette nel fare i suoi vini si sposa bene con la filosofia di casa Cuzziol che da oltre sessant’anni svolge la sua attività commerciale selezionando prodotti di alta qualità. L’attenzione al terroir e agli uomini è il segno distintivo a cui Cuzziol si affida per distribuire sul territorio sapori e piaceri unici.
Due filosofie aziendali che accomunano in questa nuova unione commerciale tra chi produce, con la massima attenzione al prodotto e all’ambiente che lo circonda, e chi ne racconta le qualità alla clientela.
L’azienda agricola Poderi Morini è collocata nel cuore della Romagna, nelle dolci colline di Faenza nella zona di Torre Oriolo luogo vocato, fin dai tempi più remoti, alla produzione di vino. Dal 1998 Poderi Morini ha guardato con attenzione ai vitigni autoctoni della Romagna come Longanesi, Centesimino, Albana, Sangiovese di Romagna guardando alla cultura del territorio.
Tutto questo per dare valore alla terra facendo leva anche su uno sviluppo ecocompatibile. Da anni Alessandro Morini si impegna per minimizzare l’impatto ambientale delle coltivazioni attraverso l’adozione dell’inerbimento dei terreni contro l’erosione e il dilavamento, con la lotta integrata, l’uso di trappole di monitoraggio riducendo così allo stretto necessario l’impiego di agro farmaci.
L’azienda, inoltre, dal 2011dispone di un impianto fotovoltaico di circa 300 mq sopra il tetto della cantina, composto da 200 pannelli per una capacità annua di circa 44.000 kwh e con una potenza di 44 kwp che garantirà all’azienda l’indipendenza energetica per circa venti anni, riducendo così sensibilmente le emissioni di Co2.
Attenzione all’ambiente a 360 gradi come denota la scelta dell’imbottigliamento attraverso l’utilizzo di bottiglie prendono vita in forni dall’elevata efficienza energetica, capaci di utilizzare fino all’85% di vetro riciclato.
Tanti i riconoscimenti internazionali dei vini Morini per Nonno Rico Sangiovese di Romagna D.O.C. Superiore, Innamorato Albana di Romagna D.O.C.G, Passito Rubacuori da Uve Centesimino, Augusto Bursòn Ravenna Rosso I.G.T., Longanesi Morosè Spumante Brut rosè, Nadel Ravenna Rosso I.G.T. solo per citarne alcuni.
Gioveranno di questo patto commerciale anche le numerose iniziative messe in campo da Alessandro Morini che saranno ora allargate ad un pubblico più vasto e che, come per il concorso “Una ricetta per Il Savignòne Rosso”, anno dopo anno, attirano sempre di più l’attenzione di chi ama i profumi e i piaceri che ogni territorio porta in dono.
Con una produzione di circa 100.000 bottiglie all’anno Poderi Morini ha le caratteristiche necessarie per poter mantenere alto il suo standard di alta qualità richiesto a chi entra a far parte della grande famiglia Cuzziol Grandi Vini.