Vini Collalto e Jazz a Venezia

L’11 luglio, con il drink di inaugurazione a Punta della Dogana è iniziata la partecipazione dell’Azienda Agricola Conte Collalto ad uno dei più esclusivi eventi del periodo estivo della Serenissima, il Jazz Festival.

Collalto è presente in qualità di partner tecnico ad alcune serate dell’VIII edizione del Jazz Festival, che a Venezia dall’11 al 26 luglio 2015 riunisce artisti provenienti da diversi orizzonti geografici e musicali, e si svolge con diverse eventi all’interno di suggestive location come Punta della Dogana, il Teatro La Fenice, la Chiesa della Pietà, la Collezione Peggy Guggenheim, il Teatrino di Palazzo Grassi, il Conservatorio Benedetto Marcello, oltre in alcuni hotel di Venezia e tra affascinanti ‘tour on boat’ in Laguna.

L’Azienda Agricola Conte Collalto,Conti Colallto-stemma marchio conosciuto in tutto il mondo oltre per il Prosecco Conegliano di Valdobbiadene D.O.C.G., anche per le bollicine rosé, vini bianchi e rossi, rossi riserva, partecipa all’aperitivo di alcune serate di concerto: dopo l’inaugurazione del’11 luglio, le successive sono in occasione dei concerti, il 15 luglio alla Chiesa della Pietà, il 17 luglio al Teatrino di Palazzo Grassi, il 19 luglio al Teatro La Fenice e infine il 23 luglio di nuovo al Teatrino di Palazzo Grassi.

È la passione profonda per le proprie radici e verso il proprio territorio che ha spinto Collalto a prendere parte al Venezia Jazz Festival. Come la musica jazz nasce dalla creatività degli strumentisti, così i vini Collalto si formano e si perfezionano nel rispetto dei canoni del territorio e delle regole naturali di lavorazione, nell’armonia di intenti di tutto lo staff, mantenendo ognuno personalità propria, rappresentando un unicum per stile, estetica e gusto.

Sono oltre mille anni che il nome dei Collalto viene associato alla terra trevigiana e al vino, Collaltouna delle più antiche realtà vitivinicole italiane in attività, ed è storia di antica nobiltà terriera, di indiscussa integrazione con il territorio, di infinito rispetto per la natura, i suoi ritmi e i suoi frutti, di amorevole tutela dell’ecosistema.

Oggi azienda di 250 ettari di cui 150 a vigneto con 16 diverse etichette, Collalto al Concours Mondial de Bruxelles 2015 ha ottenuto 2 delle 104 medaglie d’oro (e precisamente per il Manzoni Moscato Spumante Rosè Extra Dry e il Vinciguerra Rosso 2008) sulle 8.000 etichette degustate da 55 commissioni.

Maura Sacher

L’articolo Vini Collalto e Jazz a Venezia sembra essere il primo su EgNews OlioVinoPeperoncino – gastronomia, vino, cucina, chamapagne, viaggi e turismo.

Pubblicato da : EGNEWS

PoderiMorini

Author PoderiMorini

Siamo un’azienda giovane, appassionata della propria terra che ha scelto di fare il vino per celebrarne al meglio il valore, la tradizione e la cultura: “diamo valore alla Romagna che amiamo” queste sono infatti le parole con cui descriviamo la motivazione del nostro progetto dal sapore imprenditoriale ma anche intensamente personale.

More posts by PoderiMorini